e-mail   Gabriele Nissim
 
home page
la storia
l'appello
il libro
la posta dei lettori
  Gabriele Nissim, saggista e scrittore, nel 1982 ha fondato L'Ottavo Giorno, rivista italiana dedicata ai temi del dissenso nei paesi dell'Est Europeo e, per Canale 5 e TSI (Televisione Svizzera Italiana), ha realizzato numerosi documentari sull'opposizione clandestina al comunismo, sui problemi del post-comunismo e sulla condizione ebraica nell'Est.
Ha collaborato con i periodici Panorama e Il Mondo e con i quotidiani Il Giornale e Il Corriere della Sera. È presidente del Comitato Foresta dei Giusti che ricerca i Giusti di tutti i genocidi.

Per Mondadori ha pubblicato nel 1995 Ebrei invisibili. I sopravvissuti dell'Europa orientale dal comunismo ad oggi (con Gabriele Eschenazi), nel 1998 L'uomo che fermò Hitler. La storia di Dimitar Peshev che salvò gli ebrei di una nazione intera, nel 2003 Il Tribunale del Bene. La storia di Moshe Bejski, l'uomo che creò il Giardino dei Giusti, nel 2007 Una bambina contro Stalin. L'italiana che lottò per la verità su suo padre, nel 2011 La Bontà insensata - Il segreto degli uomini Giusti. Insieme ad altri, ha scritto Storie di uomini giusti nel Gulag.

Nella sua attività per la memoria Nissim è stato protagonista di numerose iniziative e ha ricevuto numerosi riconoscimenti. Nel 1998 è stato nominato dal Parlamento bulgaro Cavaliere di Madara per la scoperta della figura di Dimitar Peshev. Nel 2003 ha vinto il premio "Ilaria Alpi" per il documentario Il giudice dei Giusti e nel 2007 ha ricevuto una menzione speciale dalla Regione Lombardia per la sua attività per la pace e per l'impegno sul tema dei Giusti.
Artefice della costruzione della casa museo Dimitar Peshev in Bulgaria, nel 2003 ha promosso a Milano la costruzione del Giardino dei Giusti di tutto il mondo e nel 2004 l'intitolazione del parco Valsesia alle vittime del GULag. Nel 2007 a Levashovo, nei pressi di San Pietroburgo, ha inaugurato il Memoriale dedicato alle 1000 vittime italiane del totalitarismo sovietico.
╚ stato il principale promotore della Giornata europea dei Giusti, istituita dal Parlamento Europeo il 10 maggio 2012. VerrÓ celebrata ogni anno il 6 marzo per ricordiamo le donne e gli uomini che hanno cercato di impedire i genocidi in difesa dei diritti umani.
La documentazione della sua attività si può trovare nel sito www.gariwo.net.


 
  << torna indietro
  this page in English
  layout by KIWI, Milano
privacy & cookie